Oggi è il

Sei indagati per la morte di due scialpinisti a Pila

  • Pubblicato: Martedì, 12 Febbraio 2019 15:23
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

valanga pila

AOSTA. Sono sei gli indagati per la morte di due scialpinisti a seguito della valanga staccatasi sul colle di Chamolé, a Pila, il 7 aprile 2018.

La procura di Aosta ha chiuso le indagini per disastro e omicidio colposi a carico degli istruttori Cai Vittorio Lega, Leopoldo Grilli e Mattelo Manuelli, tutti di Imola; di Alberto Assirelli, di Ravenna; di Paola Marabini, di Faenza (Ravenna), e di Giacomo Lippera, di Chiaravalle (Ancona). Gli inquirenti contestano loro la "negligenza, imprudenza e imperizia" per aver deciso di attraversare il colle "rischioso a causa delle presenza di pendii esposti al rischio valanghe".

Nella tragedia sono morti il ventottenne Roberto Bucci, di Faenza, e l'istruttore Cai Carlo Dall'Osso, 52enne di Imola.

 

M.C.

 

 



Altre news di cronaca

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075