Procura Aosta indaga sulla morte della giovane sciatrice a Cogne

SagfAOSTA. Un fascicolo per omicidio colposo è stato aperto dalla procura di Aosta per far luce sulla morte della giovanissima sciatrice francese ieri a Cogne. L'incidente si è verificato sulla pista numero 2, considerata di media difficoltà, mentre la ragazzina scendeva insieme ad un maestro di sci ed alla sorella.

I finanzieri del Sagf di Entrèves si stanno occupando delle indagini e stanno sentendo alcuni testimoni per ricostruire la dinamica della tragedia e individuare le eventuali responsabilità.

La ragazzina avrebbe compiuto 13 anni il mese prossimo e si trovava in vacanza con la famiglia da alcuni giorni nella località valdostana. Secondo una prima ricostruzione, avrebbe perso il controllo degli sci e sarebbe caduta finendo contro un albero fuoripista. Il medico all'arrivo ne ha constatato il decesso.

M.C.

 




Pin It
© 2020 Aostaoggi.it