Corruzione in Valle d'Aosta, condannati anche Accornero e Cuomo

Oltre al vice presidente del Consiglio regionale Augusto Rollandin (4 anni e 6 mesi e interdizione dai pubblici uffici) sono stati riconosciuti colpevoli anche Gabriele Accornero, ex manager di Finaosta, e l'imprenditore Gerardo Cuomo, condannati rispettivamente a 4 anni, 6 mesi e 20 giorni ed a 3 anni e 8 mesi.

Più lievi le pene per il libero professionista aostano Simone D'Anello (2 anni, 8 mesi e 20 giorni), l'artigiano edile aostano Salvatore D'Anello (5 mesi e 200 euro di multa) e per l'imprenditore di Saint-Pierre Davide Bochet (5 mesi).

È stato invece assolto Francesco Maruca, artigiano di Saint-Christophe.

 



 

Marco Camilli

 

 



Pin It
© 2020 Aostaoggi.it