REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Sciatrice 13enne morta a Cogne, il pm chiede l'archiviazione

tribunaleAOSTA. La procura di Aosta ha chiesto l'archiviazione del fascicolo per omicidio colposo riguardante la morte di Elisa Virginie Degregori, la ragazzina francese deceduta sulle piste da sci di Cogne il 18 febbraio scorso.

La richiesta è stata inviata dal pm Introvigne al gip dal momento che dalle indagini e dagli accertamenti compiuti non sono emerse responsabilità addebitabili ai due indagati, il maestro di sci Daniele Gradissi ed il direttore delle piste Denis Lanaro.

La giovanissima sciatrice stava percorrendo insieme alla sorella ed al mestro di sci la pista numero 2, di media difficoltà, quando ha perso il controllo degli sci ed è uscita dal tracciato scontrandosi versomilmente contro un albero o una roccia. Quando non è stata vista arrivare a valle è scattato l'allarme. Il corpo è stato trovato dai pisteurs secouristes qualche minuto dopo.

 



 

Marco Camilli

 

 



Pin It
© 2020 Aostaoggi.it