Valdostana agli arresti domiciliari: avrebbe derubato una coppia di anziani

AOSTA. Una valdostana di 44 anni, Cinzia Davisod, è finita agli arresti domiciliari su ordine del gip di Aosta con l'accusa di aver derubato una coppia di anziani che accudiva.

La donna, residente a Quart e domiciliata ad Aosta, è accusata di aver rubato il bancomat della coppia e di aver ritirato 5.200 Euro nell'arco di cinque giorni, tra fine marzo e inizio aprile, secondo quanto ricostruito nelle indagini compiute dalla polizia postale e coordinate dal pm Pizzato. Deve ora rispondere di furto e utilizzo indebito di carta di credito.

Lo scorso anno Davisod aveva patteggiato un anno per reati analoghi.

 

 

 

M.C.

 

 



Pin It
© 2020 Aostaoggi.it