Champorcher, scialpinista infortunato soccorso vicino al rifugio Dondena

scialpinista infortunato


AOSTA. Il Soccorso Alpino Valdostano è intervenuto domenica mattina qualche centinaio di metri a monte del rifugio Dondena, a Champorcher, per soccorrere uno scialpinista italiano rimasto infortunato.

L'uomo, 48 anni, ha riportato la frattura di una gamba e non poteva continuare da solo la discesa. A causa del maltempo, la squadra di aiuto partita in elicottero è stata fatta sbarcare a Champorcher ed è arrivata a piedi sul posto. Lo scialpinista è stato quindi e trasportato a valle con l'aiuto del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e del Corpo forestale.

 

 

 

 

 

E.G.

 

 

 



Pin It
© 2020 Aostaoggi.it