Valanghe sul Monte Bianco, 26 sciatori recuperati

valangaCOURMAYEUR. Un gruppo di ventisei persone è stato tratto in salvo ieri pomeriggio mentre si trovava sul massiccio del Monte Bianco, versante francese, a causa della caduta di valanghe.

Per effetto dell'aumento delle temperature nella zona dell'Aiguille du Midi si sono verificati diversi distacchi di neve. I soccorritori e la Gendarmerie di Chamonix hanno recuperato 26 persone che erano rimaste bloccate lungo la via dei Grand Mulets.

Le operazioni di recupero di sono svolte in due fasi: a piccoli gruppi i 26 sono stati imbarcati sull'elicottero della Sécurité civile e quindi trasportati fino alla funivia che ha permesso loro di fare rientro. Nessuno è rimasto ferito.

 

 

 

 

redazione

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it