Morta la guida alpina rimasta ferita sul Monte Bianco

Monte BiancoAOSTA. Non ce l'ha fatta Gianfranco Sappa, guida alpina della Società di Courmayeur rimasto coinvolto in un incidente sul massiccio del Monte Bianco poco più di tre settimane fa.

Il sessantenne di Morgex è morto la scorsa notte all'ospedale di Ginevra dove era ricoverato in gravissime condizioni dal giorno dell'incidente, l'8 agosto. 

Era precipitato per 150 durante la discesa dall'Aiguille de Marbrées, sul versante francese, mentre accompagnava una cliente di Montalcino (Siena), Giuditta Parisi, la quale ha perso la vita sulla montagna.

 

 

 

 

C.R.

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it