Affermazioni diffamatorie su Facebook, Baccega prosciolto dopo accordo

Raggiunto un accordo con il giornalista Romagnoli che ha ritirato la querela

 

Mauro BaccegaAOSTA. Dopo aver concordato di pubblicare una dichiarazione su Facebook, il consigliere regionale Mauro Baccega è stato prosciolto dall'accusa di aver diffamato sui social network il giornalista Enrico Romagnoli, redattore della Tgr Valle d'Aosta.

Il giudice monocratico di Aosta Maurizio D'Abrusco nell'udienza di oggi ha sentenziato il non doversi procedere in seguito al ritiro della querela per effetto dell'accordo raggiunto dalle due parti.

I fatti risalgono al 2018 quando Baccega, all'epoca assessore ai lavori pubblici, non fu intervistato in occasione di una conferenza stampa e postò su Facebook una dichiarazione indirizzata proprio a Romagnoli: "Oggi sei stato grande. Un vero professionista. Hai fatto di tutto per non intervistare chi aveva lavorato sodo per questa grande iniziativa. Complimenti, dovrebbero radiarti dall'ordine. Piccola vendetta? Comunque io sorrido sempre."

 dopo  

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it