Ruba superalcolico, ventottenne arrestato e condannato a 16 mesi

AOSTA. Un giovane di ventotto anni è stato condannato a 16 mesi di reclusione e 400 euro di multa per rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale.

La pena (poi sospesa) è stata comminata stamane con rito direttissimo a Youssef Hamouche, marocchino residente ad Aosta, arrestato ieri sera per aver rubato una bottiglia di superalcolico da un supermercato del centro del capoluogo e aver reagito prima agli addetti alla vigilanza e poi ai carabinieri intervenuti.

Quello di ieri è stato soltanto l'ultimo di una serie di interventi dell'Arma nello stesso supermercato per episodi simili. La sera prima un ventenne tunisino del capoluogo è stato denunciato per un altro furto (non è stato arrestato perché rintracciato solo successivamente al fatto, spiegano i militari) ed un connazionale è stato accusato di averne favorito la fuga.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it