.

Minacce e insulti ai vicini di casa, condannata 86enne

Un anno e un mese per un'aostana accusata di aver molestato i vicini per due anni

 

Tribunale di AostaAOSTA. Si è concluso con una condanna a un anno e un mese il processo ad una donna di ottantasei anni residente ad Aosta per ripetuti comportamenti molesti nei confronti dei vicini di casa. 

Teresa Baudino è comparsa davanti al giudice monocratico del tribunale di Aosta Maurizio D'Abrusco accusata di aver insultato e minacciato i vicini.

Nell'arco di due anni secondo l'accusa aveva inoltre più volte chiesto senza motivo l'intervento delle forze dell'ordine segnalando rumori molesti provenienti dall'appartamento prossimo al suo.

Esasperati dalla situazione, a loro volta i vicini si sono rivolti alle forze dell'ordine per denunciare la donna.

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it