.

Travolti da una lastra di cemento, morto anche l'operaio

Nell'incidente sul lavoro in un cantiere a Gressan ha perso la vita anche l'ex sindaco di Jovençan Sandro Pepellin

 

cantiere

È morto nella notte l'operaio di 51 anni schiacciato martedì pomeriggio da una lastra di cemento in un cantiere edile a Gressan. Velio Dal Dosso era stato portato in ospedale ad Aosta in condizioni disperate ed è morto alcune ore dopo il ricovero.

Nell'incidente sul lavoro ha perso la vita anche il titolare dell'impresa edile Sandro Pepellin, 70 anni, ex sindaco di Jovençan. L'uomo è arrivato in ospedale in fin di vita ed è spirato poco dopo.

Le due vittime stavano lavorando alla costruzione di un b&b in un cantiere di Pepellin in frazione Barral. Sull'esatta dinamica dell'accaduto stanno indagando i carabinieri, intervenuti insieme all'ispettorato del lavoro, al 118 e ai vigili del fuoco.

Il cantiere è sotto sequestro.

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it