.

Immigrazione clandestina, cinese di 38 anni condannato

Fermato dalla polizia al Traforo del Monte Bianco con una cittadina senza documenti

 

Tribunale di Aosta

Un trentottenne di nazionalità cinese, Z.W., è stato condannato a seguito di controlli al Traforo del Monte Bianco contro il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Nel fine settimana l'uomo è stato fermato in uscita dall'Italia alla guida di un veicolo con targa francese sul quale viaggiava anche una su connazionale senza documenti di identificazione e di soggiorno in area Schengen.

Giudicato per direttissima, il Tribunale di Aosta gli ha inflitto sei mesi di reclusione e 7.000 euro di multa, pena sospesa.

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it