.

Illyricum, arrestato mentre rientrava in Valle d'Aosta il sesto indagato

Ai domiciliari il trentaseienne accusato di far parte di una banda dedita allo spaccio di cocaina

 

Luis Egro

La polizia ha arrestato l'ultimo dei componenti della banda accusata di gestire un giro di cocaina nella zona di Aosta.

Luis Egro, 36 anni, risultava irreperibile durante il blitz scattato lo scorso sabato all'alba nell'ambito dell'. Domenica sera, mentre era di rientro in Valle d'Aosta insieme alla sua famiglia, è stato fermato per un controllo ordinario della polizia stradale di Saluzzo in provincia di Cuneo e quindi arrestato. Anche lui si trova ora ai domiciliari per detenzione e spaccio di droga.

Durante l'indagine il trentaseienne era stato intercettato dalla sezione Narcotici della Squadra mobile di Aosta mentre portava della cocaina ad un festino organizzato in un'abitazione del capoluogo valdostano.

Secondo l'accusa due dei sei indagati, Vishaj e Beleshi, si occupavano di reperire lo stupefacente fuori Valle mentre Egro e i presunti complici Lleshi, Perloshi e Corchia avevano il compito di vendere la cocaina ai clienti.

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it