Agente arrestato per droga, il gip di Aosta concede i domiciliari

E' stato fermato dalla polizia con 60 grammi di cocaina in auto

 

AOSTA. La decisione era attesa per domani, ma già oggi il giudice per le indagini preliminari Maurizio D'Abrusco ha deliberato di accogliere la richiesta della difesa e concedere gli arresti domiciliari all'aostano David Grosso.

L'agente di polizia penitenziaria era detenuto a Verbania con l'accusa di traffico di stupefacenti dopo essere stato scoperto con circa 60 grammi di cocaina in auto.

Il pm Luca Ceccanti aveva chiesto invece la custodia cautelare nella struttura detentiva.

La Questura ha riferito che Grosso è stato arrestato nel corso di indagini su un traffico di droga in carcere. La difesa del quarantenne ha invece respinto questa accusa.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it