.

Cordoglio per la morte di Battista Pieiller

Ex amministratore a Fénis, era molto conosciuto anche nel mondo dello sport e del volontariato

 

Lutto nel mondo dello sport valdostano per la scomparsa di Battista Pieiller, deceduto venerdì. Di Fénis, aveva 68 anni, era molto conosciuto per il suo impegno nel volontariato e la sua passione per lo sport e in particolare lo slittino, il ciclismo e anche il trail. Era stato inoltre amministratore comunale a Fénis e fino allo scorso anno aveva anche fatto parte del direttivo del circuito Tour Trail Valle d'Aosta.

Battista Pieiller con Loris Sartore e Mauro Cerise
Battista Pieiller (centro) insieme a Loris Salice (sinistra) e Mauro Cerise (destra) durante le premiazioni del 2021 dei circuiti regionali

 

Mauro Cerise del Tour Trail VdA lo ricorda come «un uomo sempre disponibile e pronto ad aiutare gli altri. È stato quello che più ha creduto nel progetto Tour Trail, grazie alle sue idee che ha condiviso con tutti noi. Ha sempre avuto una visione ampia e larga, l'intento di unire più eventi e non dividere. La sua Fénis e lo sport hanno sempre potuto contare sulla sua ampia disponibilità e generosità».

Alessandro Gal, del Vertical Fénis, aggiunge: «Battista è stato il fondatore e l’ideatore della gara, ma soprattutto un grande trascinatore del gruppo. Ha sempre cercato di aggregare e coinvolgere persone, senza mai perdere il suo sorriso. Una vita spesa nelle associazioni e per la sua Fénis che voleva far crescere. Sempre presente e disponibile, anche quando c’è stato l’avvicendamento nell’organizzazione. Non ha mai perso una riunione, è sempre stato in prima linea a dare una mano. Incredibile quante cose ha fatto per gli altri».

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it