Costi della politica, indagini della Procura di Aosta prossime alla chiusura

32 gli indagati per i quali la Procura può chiedere il rinvio a giudizio o l'archiviazione

AOSTA. La Procura di Aosta si appresta a chiudere le indagini sull'utilizzo dei fondi dei gruppi consiliari nella scorsa legislatura.

Il procuratore capo Marilinda Mineccia ha confermato che alla fine della prossima settimana saranno depositate le richieste di rinvio a giudizio o archiviazione. Gli indagati sono 32: tra loro anche nove consiglieri regionali che rischiano la sospensione della carica nel caso di condanna o di patteggiamento.

Le indagini erano nate dalla pubblicazione delle spese sostenute dal gruppo consiliare del PD: l'iniziativa era stata pensata in un'ottica di trasparenza ma ha finito per attirare l'attenzione della Procura che poi ha esteso le indagini dal PD a tutti i gruppi che siedevano in Consiglio regionale.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it