In salvo sciatore travolto da valanga al Gran San Bernardo

Il freerider è stato estratto dalla neve dai compagni grazie all'aiuto del dispositivo Artva

 

Valanga sul Gran San Bernardo

Un gruppo di sciatori è rimasto coinvolto da una valanga avvenuta oggi nella zona del Gran San Bernardo. Uno di loro è rimasto sepolto sulla neve ed è stato estratto dai compagni di escursione. Si trova ora in ospedale dove i medici stanno valutando le sue condizioni.

In seguito al distacco avvenuto a quota 2.200 metri il Soccorso Alpino Valdostano ha raggiunto l'area e intorno alle 13 ha concluso il suo intervento.

Il direttore del Sav Paolo Comune sottolinea l'importanza di affrontare la montagna scegliendo con attenzione gli itinerari, valutando le condizioni meteo e della neve e con preparazione. In questo caso la valanga ha coinvolto sciatori esperti ed equipaggiati col dispositivo di ricerca in valanga Artva grazie al quale la persona rimasta sepolta sotto la neve è stata individuata e riportata in superficie in tempi brevi. «L'esito e la conduzioni di questo evento - dice Comune - portano ancora una volta a sottolineare quanto siano importanti, oltre all'esperienza e alla preparazione, anche la dimestichezza nell'impiego delle apparecchiature di autosoccorso che devono esse re sempre presenti e in piena efficienza».

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it