Geenna, in Cassazione chiesta conferma assoluzione per Sorbara

Attesa oggi la sentenza del terzo e ultimo grado di giudizio del processo sulla presunta locale di 'ndrangheta della Valle d'Aosta

 

Tribunale

E' attesa nelle prossime ore la sentenza della 5a sezione penale della Corte di Cassazione sull'inchiesta Geenna a proposito dell'esistenza di una "locale" di 'ndrangheta in Valle d'Aosta.

La procura generale di Cassazione ha chiesto la conferma delle condanne di secondo grado per alcuni imputati e, a sorpresa, di convalidare anche l'assoluzione di Marco Sorbara. Nei confronti dell'ex consigliere regionale, condannato a dieci anni ad Aosta ma assolto in appello a Torino, il pg ha chiesto di dichiarare inammissibile il ricorso della procura torinese contro l'assoluzione e dunque di scagionare definitivamente Sorbara.

Le richieste di conferma delle condanne dell'Appello riguardano l'ex assessore comunale di Saint-Pierre Monica Carcea, l'ex consigliere comunale di Aosta Nicola Prettico, il ristoratore Antonio Raso e l'ex dipendente del Casinò di Saint-Vincent Alessandro Giachino. 

Le accuse sono, a vario titolo, di scambio elettorale politico-mafioso, associazione mafiosa e concorso esterno in associazione mafiosa.



M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it