Due locali della plaine sanzionati dalla Questura

Svolgevano attività di discoteca senza averne l'autorizzazione

 

AOSTA. Due locali sono stati sanzionati nel fine settimana dalla Questura di Aosta per aver violato le disposizioni sui locali adibiti a discoteca.

Questura-retroLe sanzioni amministrative sono state elevate al bar ristorante Rolling Stone di Aosta, dove "è stata riscontrata la presenza di clienti dediti al ballo nonosatnte il locale fosse privo della prescritta licenza" spiega la Questura, e al locale Il Pirata di Sarre nei cui confronti il sindaco già aveva emesso un'ordinanza di divieto di svolgere attività di pubblico spettacolo per motivi di sicurezza. Anche in queseto caso "all'ingresso del locale gli agenti della Questura di Aosta hanno sorpreso numerose persone in attività danzante".

"Un locale può essere adibito a discoteca solo dopo aver ottenuto una licenza idonea ai sensi dell'art. 68 T.U.L.P.S. sulla base di una preventiva verifica delle condizioni di agibilità delle strutture", precisa la Questura.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it