Aosta, riconosciuto il corpo di Alessandro Rovesta

 

Sul corpo ripescato nel Po sarà eseguita l'autopsia

 

AOSTA. Il corpo di Alessandro Rovesta, ripescato nelle acque del fiume Pò a Torino nei giorni scorsi, è stato riconosciuto dalla ex compagna.

Lo annunciano in una nota i carabinieri di Aosta.

Il caso passa nelle mani dell'autorità giudiziaria torinese che in questi giorni farà un autopsia per stabilire le cause del decesso.

Gli accertamenti tecnici esperiti hanno confermato che si è trattato di allontanamento volontario. L'autopsia servirà a comprendere meglio le cause del decesso.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it