Aosta, amministratore di condominio indagato per appropriazione indebita

Avrebbe distratto 100.000 euro dai conti correnti

Abitazionix300AOSTA. Approfittando della sua posizione di amministratore di condominio avrebbe distratto importanti somme di denaro dai conti correnti su cui i condomini versavano i pagamenti delle spese.

La procura di Aosta insieme agli uomini della guardia di finanza sta tuttora indagando sull'uomo, M.P., per appropriazione indebita.

Sono stati alcuni condomini, sospettando che qualcosa non andasse nella gestione dei conti da parte dell'amministratore, a far iniziare le indagini coordinate dal pm Luca Ceccanti.

I primi accertamenti avrebbero fatto emergere che M.P., operativo nella zona di Saint-Christophe, si sarebbe appropriato di quasi 100 mila euro e avrebbe movimentato nel complesso circa mezzo milione di euro sui conti correnti.

 

redazione

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it