Affitta casa non sua, condannato per truffa

Nove mesi ad un 47enne di La Thuile

AOSTA. Un uomo di 47 anni di La Thuile, Luciano Bove, è stato condannato per truffa dal giudice monocratico di Aosta Davide Paladino a nove mesi di reclusione e 300 Euro di multa. Era accusato di aver incassato un anticipo di 375 Euro per l'affitto di una casa-vacanze non di sua proprietà.

I fatti risalgono al novembre 2012 e la denuncia è giunta ai carabinieri dopo che un giovane torinese aveva visto l'annuncio dell'affitto su alcuni portali on line.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it