Dà fuoco a direttrice di banca, non risponde alle domande del gip

 

L'uomo è ricoverato all'ospedale, la Procura ha chiesto la custodia in carcere

Ospedale1x300AOSTA. Si è svolto ieri all'ospedale Parini di Aosta l'interrogatorio di garanzia di Fabio Pelis, il trentunenne che lo scorso venerdì ha dato fuoco alla direttrice di banca della Bassa bergamasca durante un tentativo di rapina.

L'uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere e il gip D'Abrusco si è riservato la decisione di accogliere o meno la richiesta della procura di custodia cautelare in carcere.

Pelis è stato ricoverato al Parini con ustioni di primo e secondo grado dopo essersi costituito ai carabinieri del capoluogo valdostano. I suoi difensori si sono rimessi alla valutazione del giudice chiedendo di tenere conto delle sue condizioni di salute.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it