Bimbo morto a Sarre, rilievi su luogo incidente trasmessi alla procura di Aosta

 

Nello scontro sulla Statale 26 morto anche un giovane motociclista

Incidente-sarre17mag15ax400AOSTA. Sono stati trasmessi alla procura di Aosta i rilievi effettuati dalla polizia stradale sul luogo dell'incidente che nella notte tra sabato e domenica a Sarre ha fatto due giovani vittime: Pietro De Fazio di 20 mesi e Ivan Soni di 23 anni, rispettivamente di Sarre e di Introd.

Il pm Longarini dovrà esaminare gli esiti dei rilievi per individuare le eventuali responsabilità.

Il piccolo De Fazio e i genitori si erano messi in viaggio per andare in vacanza. Lo scontro è avvenuto quando la loro Citroën Picasso si è immessa sulla statale 26 svoltando a sinistra, in direzione Courmayeur. In quel momento sulla stessa corsia stava sopraggiungendo Soni in sella ad una Aprilia di grossa cilindrata.

Nell'impatto la moto è penetrata nell'abitacolo posteriore della vettura uccidendo il bimbo, senza ferire i genitori sui sedili anteriori.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it