Aggredisce l'ex e tenta di uccidersi lanciandosi tra le auto: salvato dai carabinieri

 

L'uomo, un 55enne di Aosta, è stato poi denunciato

Carabinieri4VERRAYES. Attimi di paura a Verrayes quando un uomo di 55 anni di Aosta ha aggredito la ex convivente e ha poi tentato di suicidarsi lanciandosi tra le auto di passaggio sulla statale 26.

I fatti risalgono ad alcune sere fa. L'uomo stava viaggiando sulla statale in auto insieme alla ex, una ragazza di 30 anni con cui aveva avuto in passato una relazione, quando tra i due è nato un violento litigio forse per motivi di gelosia. L'aostano, probabilmente in preda ad uno scatto d'ira, ha fermato l'auto e aggredito la giovane con un tubo metallico senza ferirla in modo grave.

Gli automobilisti che hanno assistito alla scena hanno chiamato subito il 112. All'arrivo dei militari il 55enne era in stato confusionale e, raccontano i militari, ha cercato di togliersi la vita facendosi investire dalle auto, ma i carabinieri hanno evitato il peggio afferrandolo e portandolo lontano dalla strada.

La donna, considerate le escorsiazioni agli arti superiori subite, è stata medicata dal 118 mentre il 55enne è stato fermato e ricoverato in ospedale ad Aosta viste le sue condizioni. E' stato anche denunciato a piede libero per lesioni aggravate.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it