Ruba pantaloncini, 28enne denunciato dalla polizia di Aosta

 

Il giovane di origini marocchine rischia ora l'espulsione

AOSTA. Ruba un paio di pantaloncini esposti all'esterno di un negozio del centro storico di Aosta, ma viene visto da un passante e denunciato a piede libero. Un ragazzo di 28 anni domiciliato nel canavese, di origini marocchine, deve ora rispondere di furto aggravato e rischia l'espulsione.

Il furto risale a questa mattina. Gli agenti della Squadra Volanti sono intervenuti in via Sant'Anselmo su segnalazione di una commessa, a sua volta avvertita da un passante che è stato in grado di fornire una descrizione del responsabile.

Il giovane poco dopo è stato individuato e trovato in possesso del capo di abbigliamento subito restituito al negozio.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it