Grave francese rimasto bloccato in un torrente a Challand-Saint-Anselme

 

L'appassionato di canyoning è rimasto per più di un'ora sotto l'acqua di una cascata

soccorso-alpinofiumeCHALLAND-SAINT-ANSELME. E' rimasto incastrato tra le rocce di un torrente a Challand-Saint-Anselme per più di un'ora e mezza prima che i soccorritori lo liberassero, ma il francese di circa 50 anni protagonista suo malgrado ieri della disavventura ancora può dirsi salvo.

L'appassionato di canyoning è stato infatti ricoverato in condizioni critiche all'ospedale Parini di Aosta a causa di una grave ipotermia. L'uomo è rimasto per tutto il tempo sotto una cascata formata dal torrente Chasten prima che gli uomini del Soccorso alpino e dei vigili del fuoco riuscissero a riportarlo a riva e l'acqua fredda ha abbassato la sua temperatura corporea. Arrivato in ospedale i medici tra le prime cose hanno iniziato a riscaldarlo.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it