Grave alpinista italiano caduto in un crepaccio sul Breithorn

 

Ferito meno gravemente un altro alpinista

soccorso-alpino2AOSTA. Due alpinisti italiani sono rimasti feriti ieri cadendo per una ventina di metri in un crepaccio sul massiccio del Monte Rosa, sul versante sud del Breithorn.

Il più grave è un 33enne che abita in Cina, B.L., ricoverato in Rianimazione all'ospedale Parini di Aosta per un politrauma e in prognosi riservata. L'altro ferito, D.F. di 32 anni residente in provincia di Firenze, è invece in condizioni meno gravi.

I due sono stati recuperati dal Soccorso alpino valdostano e dal Sagf al termine di una complessa operazione. Le guide hanno avuto difficoltà a individuare la zona dell'incidente, ma sono riuscite a raggiungerli grazie alle indicazioni fornite via telefono da uno dei due.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it