Identificato l'alpinista morto ieri sul Monte Bianco

 

E' caduto a causa del cedimento di un appiglio

COURMAYEUR. L'alpinista morto ieri nella zona del Picco Gugliermina, sul massiccio del Monte Bianco, è stato identificato. Si tratta di Drel Semjon, un geologo di 53 anni originario della Russia e con cittadinanza olandese che aveva intrapreso l'ascesa lungo la via Gervasutti-Boccalatte insieme a due amici, uno statunitense con cui scalava da anni e un ucraino. La moglie e i figli sono giunti ieri sera a Courmayeur.

Stando alla ricostruzione dell'incidente, l'alpinista è caduto quando un appiglio di roccia ha ceduto. Il compagno di cordata è riuscito a intervenire per fermare la caduta, ma il 53enne ha battuto la testa riportando un trauma cranico fatale.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it