Bimbo morto a Aymavilles non sarebbe stato investito da trattore

 

I carabinieri: ha battuto la testa dopo essere stato sbalzato

carabinieri3AOSTA. Proseguono le indagini dei carabinieri di Saint-Pierre per scoprire l'esatta dinamica dell'incidente nel quale ieri, ad Aymavilles, ha perso la vita Ervin Buschino di quattro anni.

L'ultima ricostruzione smentisce in parte quella emersa ieri. Il bambino sarebbe stato sbalzato dal trattore a causa di un dosso nel prato procurandosi un gravissimo trauma cranico nell'impatto della testa con il terreno, ma non sarebbe stato investito dal mezzo agricolo.

La procura già ieri sera ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico del padre, Massimo Buschino, che era alla guida del trattore.

Il bimbo è deceduto in ospedale ad Aosta nonostante i tentativi dei medici di salvarlo.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it