Breuil Cervinia, picchia l'ex e lo rapina: denunciata insieme al nuovo fidanzato

 

La vittima dell'aggressione, rumena come i denunciati, si è rivolta ai carabinieri

carabinieri3AOSTA. Voleva riprendersi gli oggetti lasciati a casa del precedente compagno che lui non intendeva restituire. Così, insieme al nuovo fidanzato, è tornata a casa dell'ex e insieme lo hanno picchiato prima di portarsi via diverse cose, alcune delle quali non le appartenevano. Questa l'accusa che i carabinieri di Breuil Cervinia hanno mosso nei confronti della 23enne I.P. e del 27enne B.A., entrambi rumeni, che devono rispondere di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone.

A denunciare il fatto è stato l'ex della giovane, anche lui rumeno, domiciliato a Valtournenche.

I carabinieri con una perquisizione hanno recuperato tutto il materiale portato via dalla coppia con l'uso della violenza fisica, circostanza che ha fatto scattare anche l'accusa di rapina.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it