Deve scontare sette mesi, 24enne arrestato al Traforo del Monte Bianco

 

Denunciato il conducente dell'auto su cui viaggiava

traforo-montebiancoAOSTA. Doveva scontare una pena di 7 mesi e 400 euro di multa Levers Radacanu, il ventiquattrenne rumeno che la polizia ha arrestato ieri sera durante un controllo ad un'automobile con targa francese in ingresso al Traforo del Monte Bianco.

Gli agenti hanno controllato l'auto nel corso degli speciali servizi alle frontiere attivati con l'allerta terrorismo. A bordo della vettura c'erano quattro persone tra cui Radacanu, destinatario di un provvedimento di esecuzione di ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Pavia per furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e guida senza patente. Il giovane è stato trasportato in carcere a Brissogne.

Nel bagagliaio dell'auto sono stati inoltre trovati tre cacciaviti e un piede di porco: gli attrezzi sono stati sequestrati e il conducente del veicolo, R.S. di 54 anni, anche lui rumeno, è stato denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it