Precipita sul Monte Bianco, alpinista "salvato" dallo zaino

 

Il polacco è stato recuperato dal Soccorso alpino valdostano

AOSTA. Il Soccorso alpino valdostano è intervenuto oggi pomeriggio sul Monte Bianco per recuperare un alpinista protagonista, suo malgrado, di un incidente potenzialmente letale.

L'uomo, un polacco, è precipitato per diversi metri sotto la cima della montagna ed è stato salvato dallo zaino. Secondo la ricostruzione dell'incidente infatti la voluminosa sacca si è incastrata tra le rocce durante la caduta e ha bloccato l'alpinista dopo una ventina di metri.

L'uomo è stato recuperato da due guide, ma l'intervento di soccorso non è stato facile per via della scarsa visibilità e del vento che soffiava in quota. Le guide sono state lasciate dall'elicottero ai 4.362 metri della capanna Vallot e hanno continuato a piedi fino a raggiungere il polacco che è stato portato in salvo.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it