Capodanno, tornano le truffe delle "case fantasma" in Valle d'Aosta

AOSTA. Trovano on line un annuncio per una casa in affitto a Capodanno, pagano regolarmente l'acconto e solo successivamente scoprono di essere stati truffati. E' accaduto in questi giorni a diversi turisti intenzionati a trascorrere la notte di San Silvestro nelle località sciistiche valdostane, in particolare a Valtournenche e Courmayeur.

Per almeno due casi l'autore del raggiro è sempre lo stesso e dopo aver incassato l'anticipo non si è mai presentato per consegnare le chiavi. In un altro caso i truffati, alcuni ragazzi del Piemonte che volevano soggiornare ai piedi del Monte Bianco, hanno pagato per un alloggio che in realtà era già occupato.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it