Si finge malato per rubare in ospedale, questore di Aosta allontana 58enne

 

L'uomo ha vari precedenti per reati commessi in tutta Italia

AOSTA. Si presenta al pronto soccorso dicendo di sentirsi male, si fa ricoverare e ne approfitta per rubare ai degenti: così, secondo la Questura di Aosta, agiva l'uomo di 58 anni a cui la polizia ha notificato un foglio di via.

L'uomo - G.T. le iniziali del suo nome - lo scorso venerdì sera era arrivato in ospedale ad Aosta lamentando un malessere. Alcune sue affermazioni hanno però messo in allarme il personale sanitario che subito ha avvertito la polizia. Gli accertamenti effettuati sul conto del cinquantottenne hanno appurato che l'uomo, in passato, si era fatto ricoverare in altre strutture ospedaliere un po' in tutta Italia e durante la degenza aveva computo dei furti tra gli effetti personali dei ricoverati.

Visti i suoi precedenti, una volta concluso il periodo di osservazione medica dal quale non è emersa alcuna patologia, all'uomo è stato notificato il foglio di via del questore con contestuale divieto tornare ad Aosta per tre anni.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it