Deve scontare un mese di detenzione, arrestato giovane con 70 alias

Il ventunenne denunciato anche per droga e possesso di attrezzi per lo scasso

COURMAYEUR. Forse non è un record, ma i circa 70 alias con cui era noto il cittadino macedone arrestato ieri pomeriggio dagli agenti di frontiera al Monte Bianco rappresentano sicuramente una situazione singolare. Tanto più che tutte quelle identità parallele riconducono ad un giovane di soli 21 anni, D.D.K., incappato in un controllo a Courmayeur.

Gli agenti hanno scoperto che il ragazzo, ora in carcere a Torino, era destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Corte di Appello di Torino e che doveva scontare un mese di detenzione. Da ulteriori controlli è stato anche trovato un sacchetto di nylon con 2,8 grammi di marijuana e vari attrezzi per lo scasso e D.D.K. è stato di conseguenza anche denunciato per detenzione di stupefacenti per uso personale, per aver fornito false generalità e per possesso di oggetti atti allo scasso.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it