Truffe sulle Rc auto, polizia di Aosta denuncia due campani

 

Sequestrato del materiale informatico

AOSTA. Un nuovo caso di truffe alle compagnie di assicurazione auto è stato scoperto dalla polizia stradale di Aosta. Due le persone denunciate per le operazioni llecite, entrambi uomini e residenti in Campania.

L'indagine ha permesso di scoprire dei contratti assicurativi RC auto stipulati utilizzando documenti falsi e delle dichiarazioni di residenza per attivare polizze assicurative da finti agenti. L'obiettivo era quello di ottenere delle condizioni di pagamento migliori rispetto quelle più onerose applicate in Campania.

La truffa, spiega la Questura aostana, era gestita e organizzata da "un'unica mano operativa".

Durante le diverse perquisizioni nelle abitazioni dei soggetti coinvolti è stato trovato e sequestrato del materiale informatico.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it