.

Toglie il braccialetto elettronico e scappa: intercettato al Monte Bianco

AOSTA. Ristretto ai domiciliari a Brescia, si libera del braccialetto elettronico e tenta di scappare in Francia. La fuga di E.M.S., un ventiquattrenne cittadino egiziano, si è però interrotta al traforo del Monte Bianco quando gli agenti della sottosezione della polizia di frontiera lo hanno identificato controllando un'autovettura che viaggiava in uscita dal territorio nazionale.

E.M.S. era agli arresti domiciliari per precedenti condanne per rapina e tentato omicidio. Ora, riferisce la Questura di Aosta, è stato accusato di evasione.

 

redazione

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it