Tentata rapina a tabaccheria, fermato un giovane di Saint-Marcel

 

Il sospetto ricoverato in ospedale. 30 giorni di prognosi per il tabaccaio

AOSTA. E' un ragazzo di 22 anni la persona fermata per la tentata rapina di sabato scorso ad una tabaccheria di località Capoluogo di Pollein. Si tratta di Mattia Perazzone, di Saint-Marcel, subito finito nel mirino dei carabinieri per essersi presentato al pronto soccorso di Aosta due ore dopo il fatto con dei tagli molto sospetti. L'anziano tabaccaio Mariano Bortolotti, 75 anni, ha infatti reagito al tentativo di rapina colpendo il malvivente con un coltello e procurandogli ferite compatibili con quelle del giovane.

Perazzone è stato ricoverato nel reparto di chirurgia toracica, dove è piantonato dai militari, e secondo i medici ne avrà per 20 giorni. L'udienza di convalida dovrebbe essere fissata per domani, martedì, e si terrà in ospedale se il 22enne non sarà dimesso prima.

Le indagini dei carabinieri hanno appurato che il 75enne è stato colpito alla testa con il calcio di una pistola giocattolo. La prognosi per il trauma cranico che ha riportato è di 30 giorni.

Altri accertamenti sono in corso per capire se il sospetto rapinatore aveva un complice.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it