Introd, motociclista di 34 anni muore schiantandosi contro un muro

 

La vittima è Andrea Carquille, deceduto prima dell'arrivo dei soccorsi

AOSTA. Un uomo di 34 anni di Aymavilles, Andrea Carquille, è morto ieri sera sulla strada regionale di Introd schiantandosi con la sua moto contro un muro forse a causa dell'eccessiva velocità.

L'incidente è avvenuto intorno alle 18.30 in una giornata che doveva essere di festa. A Rhêmes-Notre-Dame c'erano infatti molti centauri accorsi per il Motoraduno Rabadan bikers festival approfittando della bella giornata.

Carquille, che lavorava in una ditta di serramenti di Aosta, ha perso il controllo della moto all'altezza di un tornante ed è finito contro il muro a lato della strada. Per lui non c'è stato nulla da fare: i soccorritori al loro arrivo hanno potuto soltanto constatarne il decesso dovuto ai gravissimi traumi causati dal violento impatto.

«L'avevo visto passare già prima a tutta velocità, continuava a sbandare» ha affermato il vice sindaco di Rhêmes-Saint-Georges, Nella Therisod. Sulla dinamica dell'incidente indagano i carabinieri di Saint-Pierre.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it