Charvensod, sgomberato un accampamento di senzatetto

 

Nell'insediamento abusivo individuati un italiano e tre stranieri

CHARVENSOD. Le forze dell'ordine sono intervenute questa mattina a Charvensod, in un sottopasso autostradale, per sgomberare un accampamento in cui vivevano alcuni senzatetto.

Quattro le persone individuate: un italiano di 50 anni residente ad Aosta ma di fatto senza fissa dimora, un cittadino marocchino di 47 anni anche lui senza fissa dimora e due rumeni di 38 e 21 anni. Nei confronti di uno di questi, riferisce la Questura, il questore Ostuni ha proposto un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it