Rientrati due alpinisti bloccati per la notte sul Monte Rosa

 

Il maltempo ha costretto i due svizzeri a trascorrere la notte in quota

AOSTA. Stanno bene i due alpinisti svizzeri rimasti bloccati per una notte sul massiccio del Monte Rosa a causa del maltempo.

Una bufera che si è abbattuta ieri sera sul Colle del Lys, al confine tra Italia e Svizzera a oltre 4.000 metri di quota, li ha sorpresi mentre erano ancora all'aperto. I due hanno allertato il Soccorso alpino valdostano (Sav) e proprio le condizioni meteo avverse hanno impedito alle squadre di soccorritori di raggiungere gli alpinisti e portarli in salvo.

I due sono comunque riusciti a superare la notte ricavando un riparo di fortuna nella neve e in mattinata sono ripartiti e rientrati a valle sul versante svizzero del massiccio.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it