Salvi gli alpinisti precipitati da una parete sul Monte Bianco

 

Portati in ospedale con traumi e fratture

AOSTA. Sono stati recuperati e affidati alle cure dei medici dell'ospedale di Aosta i due alpinisti caduti questa mattina dalla parete sull'Aiguille di Bionassay, sul massiccio del Monte Bianco.

I due - di 66 e 56 anni, entrambi milanesi - procedevano in cordata e sono precipitati per diversi metri, procurandosi traumi e fratture ma nessuna ferita troppo grave per far temere per la loro vita.

Il Soccorso alpino valdostano, allertato da altri alpinisti che hanno assistito all'incidente, li ha recuperati e portati all'ospedale regionale Parini per gli esami diagnostici e le cure del caso.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it