Gressoney, allevatore muore investito durante la désarpa

 

L'incidente lungo la strada regionale 44. Alla guida dell'auto un ex segretario comunale

GRESSONEY-SAINT-JEAN. Un allevatore di 63 anni, Angelo Nicco (non Ezio Nicco di 38 anni come indicato in precedenza), è morto questa mattina investito da un'automobile lungo la strada regionale della Valle del Lys, a Gressoney-Saint-Jean. L'uomo stava accompagnando a valle una mandria di bovine quando è avvenuto l'incidente.

L'auto, forse anche a causa del fondo stradale bagnato, ha investito l'allevatore uccidendolo sul colpo. Al volante c'era un uomo di 65 anni, Marco Pasi, ex segretario comunale a Gressoney-Saint-Jean ed a Pont-Saint-Martin, che si è poi recato spontaneamente all'ospedale di Aosta per effettuare i test sul tasso alcolemico dal momento che la normativa sull'omicidio stradale prevede specifiche aggravanti.

Sulla dinamica indagano i carabinieri, intervenuti sul posto insieme al 118 ed all'eliambulanza.

 

M.C.

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it