Alpinismo, François Cazzanelli ferito durante spedizione in Nepal

 

Colpito ad un braccio da scarica di sassi sotto la vetta del Kimshung

cazzanelli-francoisx350AOSTA. L'alpinista valdostano François Cazzanelli è rimasto ferito durante la spedizione alpinistica sulla cima del Kimshung, 6.781 metri, a causa di una scarica di sassi.

Cazzanelli, in Nepal insieme al compagno di spedizione Giampaolo Corona, è stato colpito "al braccio destro" e ha riportato "una profonda ferita e una perdita importante di sangue", come spiega il Centro addestramento alpino. L'incidente è avvenuto dopo che i due avevano lasciato il campo base avanzato alla volta della cima inviolata.

Malgrado la ferita Cazzanelli e Corona sono riusciti a calarsi fino alla base della parete. Da lì l'elicottero di soccorsi ha prelevato il ferito e lo ha trasferito all'ospedale di Kathmandu per le cure del caso mentre Corona è rientrato al campo base per recuperare l'attrezzatura prima di rientrare in città per assistere il compagno.

"Nonostante il dispiacere della cima non raggiunta, permane il sollievo della tragedia evitata grazie alla provvidenza", afferma il Centro addestramento alpino.

 

Marco Camilli

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it