Stalking, agente polizia locale di Courmayeur patteggia 16 mesi

 

L'uomo è stato rimesso in libertà

AOSTA. Accusato di stalking nei confronti della ex moglie, il quarantaquattrenne Andrea Agostino, agente scelto della polizia locale di Courmayeur, ha patteggiato davanti al giudice di Aosta sedici mesi di reclusione (pena sospesa).

L'uomo era stato arrestato lo scorso agosto e ha ottenuto i domiciliari dopo aver passato un breve periodo in carcere. Con il patteggiamento, a seguito dell'accordo sul risarcimento delle parti civili (l'ex moglie ed il suo attuale compagno), Agostino è stato rimesso in libertà.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it