.

Nulla osta ai funerali dei 4 scalatori morti a Gressoney

AOSTA. La Procura di Aosta ha concesso il nulla osta per i funerali dei quattro italiani morti a Gressoney nel crollo di una cascata di ghiaccio.

Le vittime, tutti scalatori esperti, hanno dai 50 ai 58 anni: Antonella Gerini, 50 anni, di Carrara; Antonella Gallo, di 51 anni, di La Spezia; Fabrizio Recchia, 51 anni, di Vezzano Ligure (Sp); Mauro Franceschini, 58 anni, di Caprigliola (Ms).

L'unico a salvarsi nel cedimento della parete di ghiaccio è stato un quinto scalatore di La Spezia, Tino Amore.

Intanto la Guardia di finanza di Cervinia ed i carabinieri di Gressoney hanno trasmesso gli atti alla procura che ha aperto un fascicolo ex modello 45 per gli atti che non costituiscono notizia di reato.

 

redazione

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it