Giovane nigeriano denunciato per documenti falsi

 

Il 22enne è incappato nei controlli della polizia di frontiera

AOSTA. Un nigeriano di 22 anni è stato denunciato dalla polizia per possesso di documenti falsi. Agli agenti in servizio alla frontiera del Monte Bianco il giovane ha mostrato un permesso di soggiorno ed una carta d'identità italiana contraffatti in modo evidente.

L'uomo, regolarmente soggiornante sul territorio nazionale per motivi umanitari, è stato denunciato ed i documenti sono stati sequestrati.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it