REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Controlli sulla filiera ittica: in Valle d'Aosta sanzioni per 18mila euro

 

12 sanzioni per mancato rispetto delle norme su tracciabilità e etichettatura

AOSTA. Si sono estesi fino in Valle d'Aosta i controlli della Capitaniteria di porto di Savona sulla filiera della pesca.

Nei giorni prima delle festività di Pasqua il personale si è occupato di verificare il rispetto delle norme sulla pesca, la trasformazione, la commercializzazione e l'immissione sul mercato di prodotti ittici in numerosi punti vendita anche della grande distribuzione.

Il bilancio dei controlli in Valle d'Aosta è di 12 sanzioni amministrative, per un totale di 18.000 Euro, per commercianti che non hanno rispettato tutti gli obblighi di etichettatura o le norme sulla tracciabilità e per fornitori che proponevano prodotti con tracciabilità non conforme.

Nel corso poi dei controlli mirati sono stati sequestrati oltre 40 kg di prodotti ittici non conformi alle normative comunitarie.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it